I heart Canva

Il weekend è alle porte, il Natale si avvicina e voglio raccontarvi di uno strumento on line che se non conoscete potrà facilitare la creazione dei vostri biglietti d’auguri ma non solo…voglio raccontarvi di Canva.

Canva è un tool di grafica on line che permette in modo facile e intuitivo di realizzare originali e accattivanti grafiche per il vostro profilo facebook, il vostro blog, creare collage fotografici, poster o flyer, tutto quello che vi passa per la mente che possa essere fisicamente stampato oppure pubblicato in rete.

Accedere a Canva è semplice, essendo on line si necessita di una connessione internet e di pc, dopodichè ci si registra con la propria mail e si ha immediatamente acceso a tutte le potenzialità di questo programma, il vantaggio è che connettendosi da qualsiasi pc basta inserire le proprie credenziali per accedere ai lavori realizzati e alla proparia galleria di immagini caricate.

Dopo l’accesso si può scegliere a che scopo creare la grafica e scegliere quindi il contenitore più adatto da poter riempire, è possibile utilizzare dei layout predefiniti oppure creare da zero il proprio, scegliendo i fonts, immagini dalla galleria o caricandone delle proprie, colori e trama del background…non c’è davvero limite alla creatività e alla fantasia. Una volta terminata la vostra creazione sarà possibile scaricarla come pdf o immagine a seconda dell’uso che dovrete farne.

Sono venuta a conoscenza di questo programma durante  Creativi in rete, e devo dire che non sono più riuscita a smettere di utlizzarlo, inoltre per chi è digiuno di grafica dà la possibilità di capirne il funzionamento offrendo agli utenti tutorial e spunti d’ispirazione tramite la visione di lavori altrui.

Oltre a creare le immagini in evidenza che utilizzo per gli argomenti dei miei post, l’impaginazione delle immagini e la creazione del mio essenziale logo, l’ho utilizzato con mio figlio per la grafica del sementario che doveva realizzare per scuola, per la grafica del libretto del matrimonio della mia migliore amica, creare menù e molto altro…

foto

Attenzione, crea dipendenza!  Fatemi sapere se è successo anche a voi!

Buon fine settimana a tutti.

 

Annunci

Bijoux speziati

Poco più di una settimana fa ho nuovamente approfittato dei corsi organizzati da Il Chichi… Non sono riuscita a resistere ad una newsletter che proponeva un incontro per imparare a creare bijoux con le spezie!

Anche questa volta sono rimasta piacevolmente sorpresa da questa attività. A condurre il laboratorio c’era Mihaela la titolare di un atelier creativo,  il Mykita Labun’oasi di creatività tra perle, bijoux e creazioni fai da te”.

L’idea dei bijoux speziati nasce appunto dall’incontro tra la creatività di Mihaela e la professionalità di Liliana che di spezie se ne intende!

Siamo state inviate a scegliere il colore di fimo da utilizzare per la creazione del nostro bijoux e le spezie preparate da Liliana che meglio potessero accostarsi. Io ho scelto del fimo verde smeraldo da utilizzare insieme alla nigella che con il suo nero ero certa avrebbe creato un bel contrasto cromatico.

Dopo aver reso morbido e plastico il fimo lavorandolo con le mani, sono state introdotte le spezie e si é continuato a lavorare il composto fino a che non siano state incorporate in modo omogeneo. Continua a leggere

Il matrimonio della mia migliore amica

Queste ultime settimane sono state per me e le persone che mi stanno intorno particolarmente frenetiche e il motivo di questa frenesia é stato il matrimonio della mia migliore amica.

E mentre scrivo mi passano per la mente un’infinità di ricordi sulla mia infanzia e adolescenza dai bigliettini con scritto “ti vuoi mettere con me? si no forse” da crocettare, ai sabato pomeriggio in oratorio a giocare a calcetto, alle eterne telefonate giornaliere che terminavano con le urla di mamma e papà che sottolineavano il costo da bolletta…

Ed é stato proprio con questo spirito e con tutti i ricordi degli ultimi 28 anni di vita passata insieme tra alti e bassi, litigate e allontanamenti, ma sempre con la consapevolezza di esserci sempre l’una per l’altra che ho affrontato questo evento mettendo a disposizione la mia creatività!

Continua a leggere

Parigi, 13 novembre 2015

Stamattina mi sono svegliata ancora incredula per quello che è accaduto ieri sera a Parigi…e non posso ignorare tutto questo, sento il bisogno di parlarne, non intendo fare facili ideologismi o commenti banali ma non riesco a girare la testa dall’altra parte…

Non appena appresa la notizia il mio primo pensiero é andato ad una coppia di amici che vive a Parigi… Spero che ieri sera abbiano passato una tranquilla serata in famiglia e non siano stati coinvolti direttamente da questi eventi.

Cerco di capire e riflettere ma mi chiedo come si possa uccidere e uccidersi per un’ideologia, come non si possa cercare un dialogo, perché si debba imporre con la forza e il terrore il proprio pensiero…eppure la storia è piena di pagine simili dalle crociate a i giorni nostri Continua a leggere

La ricetta illustrata

Alcune settimane fa ho partecipato ad un curioso corso su “La ricetta illustrata”… Un titolo simile lasciava intravedere numerose possibilità di applicazione in più la descrizione proponeva la possibilità di utilizzo di acquarelli, pastelli ed altre tecniche grafiche, quindi ho colto l’occasione!

Il corso ha avuto luogo presso un delizioso negozio del centro storico di Moncalieri, Il Chichi. luogo quasi d’altri tempi in cui è possibile acquistare e degustare eccellente frutta secca, disastrata, semi, spezie e tisane di ogni tipo accolti dalla gentilezza e guidati dall’esperienza davvero unica di Liliana. Continua a leggere

Halloween…in ritardo!

Con mio grande dispiacere non sono riuscita a pubblicare tempestivamente il post sul mio Halloween, ma purtroppo sono stata presa da una brutta influenza e dagli ultimi preparativi di un importante evento, il matrimonio della mia migliore amica!

Volevo in ogni caso condividere con voi alcune foto e il menù che ho preparato per l’occasione…il resto ve lo svelerò ormai il prossimo anno!

6

7

Tag Whatsapp – Contatti momentanei

Ringrazio Sara Tricoli di avermi nominata per questo TAG e mi spiace di essere riuscita a rispondere solo ora ma ho avuto delle settimane un po’ complicate! Inoltre devo dire che non è stato poi così semplice trovare le risposte più adatte…un po’ mi hai messo in crisi!! Ma grazie per averlo fatto! Buona giornata a tutti!

Come vi sentireste se, stasera, aprendo l’App di WhatsApp un insolito messaggio vi avvertisse della presenza di “Contatti Momentanei” a cui sono associati “nomi” e non numeri telefonici, ai quali (dalla mezzanotte al sorgere del sole) sarà possibile inviare un messaggio e/o immagine? Gli “intrusi” sono 10 e sono i seguenti:

1) Una persona di cui hai perso ogni traccia. “Fulvia, chissà se ogni tanto ti capita di rileggere le nostre lettere…“

2) Un’amica scomparsa. (o amico) “Caro Enrico, ancora adesso mi interrogo su che splendido ragazzo saresti stato…con il tuo cuore e la tua vivace intelligenza avresti fatto scintille”
Continua a leggere