Parigi, 13 novembre 2015

Stamattina mi sono svegliata ancora incredula per quello che è accaduto ieri sera a Parigi…e non posso ignorare tutto questo, sento il bisogno di parlarne, non intendo fare facili ideologismi o commenti banali ma non riesco a girare la testa dall’altra parte…

Non appena appresa la notizia il mio primo pensiero é andato ad una coppia di amici che vive a Parigi… Spero che ieri sera abbiano passato una tranquilla serata in famiglia e non siano stati coinvolti direttamente da questi eventi.

Cerco di capire e riflettere ma mi chiedo come si possa uccidere e uccidersi per un’ideologia, come non si possa cercare un dialogo, perché si debba imporre con la forza e il terrore il proprio pensiero…eppure la storia è piena di pagine simili dalle crociate a i giorni nostri

A scuola insegnano che si studia la storia per capire il passato e non ripetere gli stessi errori eppure ci troviamo ancora oggi a piangere centinaia di vittime innocenti in tutto il mondo, vittime di idee che qualcuno vuole far primeggiare su altre… La violenza porta solo altra violenza, l’odio lascia dietro di sé solo altro odio, non sono la paura e il terrore la giusta via… Mi chiedo dove sia finito l’amore, la comprensione e il rispetto delle diversità…

Voglio continuare a credere che un mondo migliore sia possibile, che il nostro futuro siano i nostri figli ai quali continuerò ad insegnare l’amore e non l’odio, il rispetto delle differenze e non la supremazia delle idee…e mentre guardo dormire i miei cuccioli voglio credere che l’amore esista ancora…

Vi lascio con un saggio Promemoria di Gianni Rodari, con l’augurio che un giorno non si debba più parlare di cose da non fare mai…

“Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.

Ci sono cose da fare di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per non sentire.

Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.”

Annunci

Un pensiero su “Parigi, 13 novembre 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...