24 dicembre

E così anche questa volta non sono riuscita a portare a termine il mio progetto di calendario dell’avvento…sono stata sommersa dall’impegno di organizzare la recita di noi genitori a scuola materna e non sono riuscita a stare dietro al blog…accidenti non sono per niente professionale qui c’è parecchio da migliorarsi ma sicuramente ho imparato che un progetto come quello del calendario giorno per giorno è meglio prepararlo con un certo anticipo. Il prossimo anno ci comincerò a lavorare ad agosto!

Comunque quest’anno non ho solo avuto difficoltà con il blog…ma anche per quanto concerne l’argomento regali sono davvero messa male…ma a questo proposito arriva in mio aiuto una blogger amica Ilaria di Ricette da coinquiline che ci suggerisce come realizzare un mangereccio regalo di Natale…ma la cosa bella è che ha pensato proprio a tutti sia ai normo-mangioni che a quella sempre più larga schiera degli intolleranti.

Vi presento quindi 2 versioni della classica ricetta dell’omino di pandizenzero (Zenzi per gli amici) realizzate da Ilaria. Cliccate sulle didascalie e sarete proiettati direttamente nel mondo delle coinquiline e visto che vi trovate da quelle parti guardatevi bene attorno perchè scoprirete ricette davvero interessanti e tante foto bellissime!

 

Mi spiace aver pubblicato queste delizie solo allo scadere del Natale ma sono sicura che potrete utilizzarla durante queste vacanze con i vostri bimbi per creare degli omini di pan di zenzero davvero buoni e originali!

Auguri a tutti, passate il tempo con le vostre famiglie e divertitevi a tornare bambini almeno in questo magico periodo dell’anno!

Un abbraccio

Silvia

Una festa terribilmente perfetta #2

Sicuramente un festa di Halloween non si può dire tale se non è presente del cibo davvero mostruoso! Ma non preoccupatevi arrivo in soccorso io proponendovi il menù che ho realizzato lo scorso anno.

Nulla di troppo complicato ma di sicuro effetto! I bambini si divertono sempre un mondo, gli adulti restano un po’ più impressionati ma alla fine della serata non resta mai nulla! Vi assicuro che sarà un successo aggiungete a queste idea un po’ della vostra terrificante fatasia e nessuno potrà mai dimenticare la vostra festa da paura!

menù halloween.jpg

 

Ed ecco il dettaglio delle ricette:

wurstel

Wurstel mummificati

6-cappelli-di-strega-salati.jpg

Cappelli di strega

pipistrelli

Pipistrelli al formaggio

Se non volete utilizzare il caprino che ha un gusto per alcuni troppo  deciso potete realizzare questi pipistrelli utilizzando quelli che chiamano “i caprini vaccini” o della robiola spalmabile!

dsc_0423

Toast di mummie

Per quanto riguarda i toast di mummie ho adattato la ricetta alle mie necessità e invece di preparare la pasta per la pizza ho utilizzato il pane per toast, questo accorcia notevolmente i tempi di preparazione e il risultato è davvero croccante!

DSC_0425.JPG

Uova di ragno

ossa-di-pane1.jpg

Pane dei morti

DSC_0642.JPG

Mostri al sangue

Lo scorso anno ho acquistato al LIDL la pasta di Halloween a forma di pipistrello, ragnetto, zucca e l’ho condita semplicemente con un buon sugo di pomodoro (il sangue per l’appunto!), è semplicemente una pasta al sugo mostruosa!

dsc_0431

Ossa al forno

Dietro a un nome da brivido si nasconde un semplice polpettone al forno, utilizzate la ricetta che più vi piace magari quella di famiglia e modellatelo a forma di osso prima di infornarlo! Mi raccomando non dimenticate un tocco un po’ splatter e decoratelo con del buon sangue al pomodoro!

occhio

Occhio di mostro insanguinato

Devo ammetterlo l’effetto scenico è davvero unico…sarà la piccola mannaia a lato del piatto! A me non è venuto così perfetto ma la panna cotta era davvero stra buona!

Ora tocca a voi divertirvi nel preparare la vostra cena di Halloween e se volete condividete sul mio profilo Facebook le vostre ricette mostruose!

La ricetta illustrata

Alcune settimane fa ho partecipato ad un curioso corso su “La ricetta illustrata”… Un titolo simile lasciava intravedere numerose possibilità di applicazione in più la descrizione proponeva la possibilità di utilizzo di acquarelli, pastelli ed altre tecniche grafiche, quindi ho colto l’occasione!

Il corso ha avuto luogo presso un delizioso negozio del centro storico di Moncalieri, Il Chichi. luogo quasi d’altri tempi in cui è possibile acquistare e degustare eccellente frutta secca, disastrata, semi, spezie e tisane di ogni tipo accolti dalla gentilezza e guidati dall’esperienza davvero unica di Liliana. Continua a leggere

Halloween…in ritardo!

Con mio grande dispiacere non sono riuscita a pubblicare tempestivamente il post sul mio Halloween, ma purtroppo sono stata presa da una brutta influenza e dagli ultimi preparativi di un importante evento, il matrimonio della mia migliore amica!

Volevo in ogni caso condividere con voi alcune foto e il menù che ho preparato per l’occasione…il resto ve lo svelerò ormai il prossimo anno!

6

7

Halloween #1

E così anche quest’anno sta arrivando Halloween…anzi manca davvero pochissimo!

Lo so che é una festa commerciale, che non appartiene alla nostra tradizione e che è solo un modo per far vendere oggettistica di dubbio gusto…Però a me Halloween 🎃 piace! Sono oramai diversi anni che mi cimento in mostruose cene a tema per la gioia di grandi e piccini e ogni anno cerco di trovare nuove spaventose ricette da proporre ai miei sfortunati ospiti!

foto Continua a leggere

Ricette

datemi tempo e arriveranno…